Travelogue 2009

A cura di Arianna Rosica e Massimiliano Scuderi

quadro-angelo-mosca

Angelo Mosca – Charlottenburg

Da settembre a ottobre 2009

Il progetto prende le mosse dall’analisi del fenomeno del turismo, che nella cultura occidentale contemporanea viene percepito come ricerca di luoghi incontaminati, vergini e autentici. Ciò che si vuole dimostrare attraverso la mostra è esattamente la dimensione contraddittoria di questo tema, che porta a riflettere su alcuni aspetti del vivere contemporaneo, quali la percezione dello spazio e i temi legati al concetto di ospitalità.

Ma anche i fenomeni dovuti all’accelerazione dei tempi della vita, i cambiamenti delle condizioni climatiche ed i suoi influssi, la trasformazione degli spazi, fino a considerare azioni semplici, come il camminare, restituite attraverso l’esperienza spiazzante dell’artista che ne recupera il senso primigenio e ne fa un nuovo strumento conoscitivo ed esperienziale.

Queste azioni determinano il cambiamento, la metamorfosi dei comportamenti e dei territori interessati. A tal fine gli artisti invitati sono stati scelti sulla base delle caratteristiche intrinseche alle proprie ricerche, direttamente connesse al senso del progetto. Il titolo esplicita chiaramente la tematica della narrazione come fil rouge della mostra, essendo Travelogue un neologismo inglese che nasce dall’unione dei termini Travel e Blog, quindi l’idea del racconto personale di un viaggio. Il senso è esclusivamente quello del racconto del nostro essere e del nostro fare attraverso un’esperienza plurisensoriale unica.

Il progetto si divide in 3 fasi, a partire dalla fine di settembre 2009: un laboratorio con le scuole medie di Anacapri in viaggio con Travelogue (Special Guest: Sandro Chia); un progetto di Michelangelo Pistoletto in collaborazione con gli artigiani di Capri; la mostra Travelogue con oltre 20 artisti internazionali che sarà allestita in alcuni spazi pubblici di Anacapri e all’interno della Certosa di Capri.

Tu M - Celeste 01

Tu’M – Celeste 01

Sabato 3 ottobre, Istituto Vincenzo Gemito, Anacapri, ore 18.00

Parte Travelogue, work in progress di eventi legati all’arte contemporanea a Capri. Per Questa prima fase, finalizzata alla  promozione dell’arte contemporanea tra i più giovani, la Fondazione intende sostenere il progetto di formazione in viaggio con Travelogue rivolto ad oltre 200 studenti e in compartecipazione con  l’Istituto Comprensivo Vincenzo Gemito di Anacapri.

Il programma, che si realizzerà in collaborazione con la Dott.ssa Gioia Porrini, esperta in didattica dell’arte, prevede la permanenza sull’isola di alcun giovani artisti internazionali che svolgeranno i laboratori didattici con i ragazzi dell’Istituto e con i loro insegnanti utilizzando gli strumenti dell’arte contemporanea: la scultura, la pittura, la fotografia ed il video.

Special Guest della manifestazione sarà uno dei principali interpreti della Transavanguardia: l’artista Sandro Chia, invitato alla prestigiosa Biennale, che inaugurerà a giugno di quest’ anno, a Venezia. I ragazzi apprenderanno la tecnica ma soprattutto saranno stimolati a esprimere la propria creatività sul tema del racconto personale di un viaggio, inteso come viaggio per la costruzione di un proprio immaginario per “veder il mondo”, progettarlo e costruirlo con occhi e mente più curiosi e creativi, nella sede dell’Istituto Comprensivo Vincenzo Gemito ad Anacapri.

Le foto dell'evento Travelogue

Le foto dell’evento su Flickr | Slideshow

I video di Travelogue su YouTube

Special Guest: Sandro Chia

Artisti invitati: Gianni Caravaggio, Angelo Mosca, Lorenza Lucchi Basili, Tu’M, Alessandro Rizzi, Zafos Xagoraris

Locandine dell’evento

Locandina Travelogue Locandina Travelogue

Arianna Rosica
È responsabile editoriale di Flash Art. Ha organizzato fiere come : Milan Flash Art Fair e Bologna Flash Art Fair, mostre tra le quali: le due edizioni di  I love Abruzzo. E’ responsabile dei progetti speciali per Flash Art.

Massimiliano Scuderi
Architetto, critico e curatore, è docente presso l’Università di Scienze della Comunicazione di Teramo dove insegna Gestione e applicazione delle arti visive e dove sta conseguendo il PhD in Culture, linguaggi e politica della comunicazione. Ha curato mostre e seminari d’arte contemporanea tra le quali  I love Abruzzo e Index insieme ad Arianna Rosica; Art Crossing; Space, People & Place presso l’Università D’annunzio di Chieti – Pescara, dove collabora per la ricerca con il dipartimento Dart della Facoltà di Architettura di Pescara. Dal 2007 Collabora con lo studio Acconci di New York per il progetto Klein-Bottle. Scrive abitualmente sulle riviste  Flash Art, Arte e Critica, Mu6 ed ha collaborato con Abitare, Area, Contemporary, tra le altre.


Comments

[...] Travelogue [...]

Finalmente un’idea per una Capri giovane!!!!

Una Capri che può vedere oltre un sorriso di un’attrice, un aperitivo in piazzetta e stracci di lusso (???).

Complimenti!

posted by margherita crispino on 08.27.09 at 10:59 am

[...] primo evento Travelogue – tenutosi il 3 ottobre 2009 presso l’istituto Comprensivo Vincenzo Gemito – nel servizio di [...]

Lascia un commmento
*